Basket, finale scudetto, Milano contro gli arbitri: “Vogliamo rispetto”


Il g.m. Stavropoulos attacca la terna dopo il k.o. contro la Virtus in gara-4: “Due chiamate sospette contro Shields. Il nostro miglior giocatore è stato in campo 44′ e ha tirato solo 2 liberi…”

E adesso sono già tutti dentro al “Monday Night” milanese, la gara-5 di lunedì figlia di una serata in cui la Virtus – soffrendo di brutto nel finale e rimanendo risucchiata in due supplementari per merito di un’Olimpia quasi miracolosa – s’è ripresa la possibilità di darsi nuova vita dopo lo 0-2 di partenza. Due a due e si riparte. L’Olimpia cade ma con la faccia di chi non ha mai abbassato la testa nonostante – anche – un -18 che avrebbe squassato un plotone spartano. “Siamo felici perché è stata una grande vittoria – dice il tecnico della Virtus, Sergio Scariolo -, per aver pareggiato la serie e aver giocato 35’ di grande spessore. Ho visto troppe celebrazioni e quindi perdere palloni banali: tutto questo ha fatto rientrare Milano, ma è ammirevole come la mia squadra ha ritrovato l’inerzia contro una squadra più esperta di noi che ci ha recuperato 18 punti…”.

Lucidità

—  

Sembrava una serata sbagliata per Milano: stropicciata, annodata, con un solo vantaggio all’alba (7-10) e poi gli altri minuti a dover rincorrere. Poi, il primo tempo che si chiude con +9 per la Segafredo (rattoppo di Datome sulla sirena) ma anche la Virtus che s’inceppa e l’Olimpia che risale scalando, schiumando, stupendo fino ai due supplementari. “Abbiamo avuto una grande occasione – dice il coach di Milano, Ettore Messina – siamo stati poco lucidi nel supplementare quando la Virtus era più nervosa di noi. Siamo pari e andiamo a giocare da noi. Non serve fare tanta filosofia, serve correggere quello che non abbiamo fatto bene qui”. Oggi gli esami per Kyle Hines che è uscito per un colpo alla spalla sinistra. “Siamo scioccati per il metro arbitrale – dice Christos Stavropoulos, g.m. Olimpia – e per due chiamate sospette contro Shields: prima l’infrazione di passi poi il 5° fallo. Il nostro migliore giocatore è stato in campo 44’ e ha potuto tirare solo 2 tiri liberi. Vogliamo essere rispettati”.


Source link