Camavinga: “Se Mbappé viene al Real sarei felice”


Camavinga lo vorrebbe in squadra, ma rispetta la decisione: dal ritiro della Nazionale sembra il “solito Kylian”

Un trasferimento che si discute da anni e che tutt’oggi non è ancora deciso. Sulla possibilità che Kylian Mbappé lasci il Psg e approdi a Madrid come sostituto di Benzema – smentita dallo stesso calciatore nelle scorse ore – si è espresso Eduardo Camavinga. Il centrocampista del Real è intervenuto durante il ritiro con la Nazionale: “Beh, avete visto che ha parlato lui stesso in prima persona, non ho molto da dire. Ammetto che sarei felice se Kylian venisse al Real Madrid. È un grandissimo giocatore e credo tutti lo vorrebbero in squadra. Ha fatto una scelta e bisogna rispettarla”. 

Se ne parlerà ancora e ancora. Perché la decisione di non rinnovare il contratto con il Psg fino al 2025 ha colto tutti alla sprovvista, compreso il presidente dei parigini Al-Khelaifi. Dietro tutto sembrava – e potrebbe ancora oggi – esserci Florentino Perez con l’obiettivo di portare Mbappé a Madrid. In ogni caso in ritiro poco e nulla traspare dall’attaccante: “Non ho visto Kylian ieri, ma è sempre lo stesso, non ha mostrato un comportamento diverso. È normale. Parliamo spesso tra noi e se c’è qualcosa sicuramente lo verremo a sapere”.


Source link