Chieri: carabinieri salvano 18enne in overdose

I carabinieri di Chieri hanno salvato un giovane di 18 anni trovato in stato di incoscienza durante un controllo.

I militari erano infatti intervenuti a seguito di una segnalazione fatta da un vicino di casa che lamentava la provenienza di urla dall’alloggio a fianco.

Una volta entrati nell’appartamento, i carabinieri hanno sorpreso due ragazzi con 90 grammi di hashish e materiale utilizzato per il confezionamento e consumo della droga. Poi hanno trovato il 18enne riverso su un divano e privo di coscienza probabilmente per l’assunzione di stupefacente, mescolato ad alcol e farmaci.

I militari hanno dunque chiamato subito una ambulanza, di fatto salvandogli la vita. Il giovane è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale per sospetta overdose, ma dopo le prime cure mediche il 18enne si è ripreso e ora non è più in pericolo di vita.

I tre ragazzi sono stati denunciati per detenzione di droga.


Source link