Cluj, arriva e lo chiamano “Mandolino”: per Mandorlini il primo derby è con gli sfottò…


Gigi Becali, patron della FCSB-Steaua ha deriso il nuovo allenatore del CFR: “Forse questo Mandorlini può prendere un mandolino e suonare che è meglio…”

Il tecnico 62enne Andrea Mandorlini è stato ufficialmente come allenatore del Cluj, dove era già stato più di dieci anni fa: “Sono contento di essere tornato al CFR, a casa. Conosco e amo Cluj, in Romania. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro. So che ci sono buone squadre in campionato, Steaua, Dinamo, Rapid, Craiova, e il nostro obiettivo è lottare per il titolo”.

Ambizioso nonostante l’accoglienza…

Ancora Mandorlini: “Chiaramente le cose sono cambiate dal 2010 ad oggi, ma il campionato è forte e il calcio rumeno sta crescendo, proprio come quello italiano. Ora è troppo presto per parlare di nomi, è certo che stiamo cercando e analizzando possibili trasferimenti per rafforzare la squadra”, ha detto Mandorlini, per digisport.ro.


Source link