Crolla il pavimento di un balcone in piazza Vittorio a Torino, un uomo cade e si ferisce

Il pavimento del balcone del quarto piano ha ceduto all’improvviso. Un uomo, di origine straniera, è precipitato finendo nel cratere che si è formato sotto i suoi piedi, e atterrando sul pavimento del balcone del piano di sotto, il secondo. Succede in uno dei cortili interni dei palazzi di piazza Vittorio, nel pieno centro di Torino.

L’uomo è vivo, non è in pericolo di vita, è stato trasportato in ospedale in ambulanza con un codice di media gravità, nella caduta ha riportato qualche ferita ma nessuna così seria da preoccupare i sanitari. Resta però il fatto che l’uomo si sia affacciato sul balcone di casa e che il pavimento gli si sia sbriciolato all’improvviso sotto i piedi. Il balcone apparteneva a un palazzo al civico 13 dove ora sono in corso i sopralluoghi dei vigili del fuoco, intervenuti con l’autoscala le squadre da torino e i volontari da Venaria, che dovranno fare le verifiche statiche dell’edificio su tutti gli altri balconi per valutarne la tenuta. Non è escluso che, in attesa che vengano ultimati i controlli, le parti esterne possano essere dichiarate inagibili. Sul posto è arrivato anche l’amministratore di condominio. Sull’accaduto sono in corso gli accertamenti della polizia municipale.

“Sono palazzi vecchi, pieni di problemi”, dice chi vive in zona. Era successo qualcosa di simile a fine gennaio: due operai al lavoro in un appartamento al civico 21, sullo stesso lato della piazza, erano precipitati dal balcone quando all’improvviso si era staccata la ringhiera in ferro battuto. I due erano atterrati nel cortile dopo un volo di quattro metri. Si erano salvati entrambi ma dopo un periodo di cure in ospedale. Anche l’uomo precipitato questo pomeriggio, intorno alle 17.30, è caduto per un paio di metri, pari all’altezza di un piano dell’edificio.


Source link