Cucina di grotta, a Frascati i sapori nascono sotto terra


“Qui facciamo una cucina a chilometro sotto zero” racconta lo chef Luca Ludovici scendendo le scale che conducono alla grotta del suo ristorante Contatto, a Frascati (Roma). Questo cuoco ciociaro di 37 anni, dopo essere stato allievo di Gualtiero Marchesi e aver fatto esperienza in Italia e all’estero, ha realizzato il sogno di aprire una propria attività. “Quando ho visto questo locale e ho scoperto la grotta sottostante l’ho scelto perché ho capito che avrei avuto una mia identità, specializzandomi nella cucina di grotta”, spiega Ludovici. Sotto terra infatti, grazie a temperatura costante, umidità, buio e tempo, le materie prime assumo sapori diversi, maturano, si conservano e addirittura nascono.

Di Sofia Gadici


Source link