Diamond League Oslo, Ingebrigtsen record europeo 1500. E che Warholm


Diamond League a Oslo: si esaltano i due norvegesi, per Jakob 3’27”95, per Karsten 46”52 sui 400 ostacoli

Il quinto meeting stagionale della Wanda Diamond League a Oslo offre un grande spettacolo dopo le tappe del Golden Gala e del meeting di Parigi. Allo stadio Bislett si esaltano i big norvegesi: Jakob Ingebrigtsen non porta a termine l’assalto al record del mondo dei 1500 di El Guerrouj (3’26”00), ma il campione olimpico, mondiale e europeo vince uno dei più entusiasmanti 1500 di sempre in 3’27”95, limando il suo record europeo di 3’28”32. In otto sotto i 3:30, un record nel record.

Che Warholm

—  

Anche Karsten Warholm esordisce con uno stordente 46”52 nei 400 ostacoli, quarta prestazione della storia. Ma tutta la serata è favolosa, con otto primati mondiali stagionali e nove record del meeting. Mezzofondo in formato galattico, con il 5000 femminile vinto a parimerito in 12’41”73 dall’etiope Yomif Kejelcha sull’ugandese Jacob Kiplimo e con il record del mondo U20 e U18 dell’etiope Birke Haylom (4’17”13) nel miglio. World lead anche per l’olandese Femke Bol nei 400 ostacoli donne in 52”30, l’ivoriana Marie-Josée Ta Lou nei 100 metri in 10”75 (+0.9), la keniana Beatrice Chebet nei 3000 in 8’25”01 e il polacco Wojciech Nowicki nel martello (81.92). Altri successi con lo sprinter Usa Erriyon Knighton nei 200 metri in 19”77 (+0.6), Armand Duplantis nell’asta con 6.01 e tre errori a 6.12, il sudafricano Wayde Van Niekerk nei 400 in 44”38. Nei concorsi, Yulimar Rojas vince il salto triplo con 14.91 (+2.1), lo svizzero Simon Ehammer il lungo con 8.32 (0.0), l’olandese Jorinde Van Klinken il disco con 66.77 e la canadese Sarah Mitton il peso con 19.54.


Source link