F1, arrivano i simulatori ufficiali realizzati da Playseat

Accordo tra la F1 e il leader mondiale del settore Sim racing, che già si avvale della collaborazione dei piloti professionisti, per la costruzione di simulatori dalla tecnologia che replica le stesse sensazioni di una vera monoposto. Prenotazioni già possibili on line

Nico Patrizi

La Formula 1 metterà in vendita i primi simulatori racing “ufficiali” a partire dal mese di aprile: l’intesa è stata raggiunta con la firma dell’accordo per la partnership tra il principale campionato automobilistico di monoposto e la Playseat, società leader da oltre venti anni del settore Sim Racing.

SEDILI E SIMULATORI “GRIFFATI” F1

—  

In base all’accordo, la Playseat produrrà a breve simulatori e sedili Sim Racing a marchio F1 a uso, sia dei giocatori professionisti, sia dei semplici appassionati. La F1 continua dunque la sua espansione a tutti i livelli, ponendo i suoi appassionati al centro dell’azione e dando loro l’opportunità di assaporare le emozioni delle gare anche al di fuori dei circuiti. La Playseat vanta già una importante collaborazione con i piloti della F1 per lo sviluppo dei suoi famosi sedili Sim Racing: la  peculiare tecnologia costruttiva Playseat permette infatti ai giocatori di sentirsi esattamente come se fossero al volante di una vera monoposto. Il primo simulatore con licenza ufficiale F1, “Formula Intelligence-F1 Edition” sarà in vendita a partire dal prossimo 16 Aprile ma le prenotazioni sono già possibili online.

PRAZER: “L’AZIONE DELLA F1 NELLE PROPRIE CASE”

—  

Emily Prazer, capo dell’ufficio commerciale F1, è entusiasta. “Cerchiamo sempre nuovi modi per rendere la Formula 1 più esaltante agli occhi dei nostri fans, sia nell’ambito dei Gran Premi veri e propri che in quello extra-sportivo. Il nostro accordo con la Playseat fornirà ai praticanti del Sim Racing una esperienza innovativa e realistica per portare nelle proprie case l’azione ed il divertimento della Formula Uno”. Fernando Smit, presidente e fondatore di Playseat, è raggiante: “Abbiamo sviluppato una collaborazione di oltre 25 anni con i piloti di F1 per lo sviluppo dei nostri macchinari ed oggi Playseat è leader assoluto nel settore della simulazione con un realismo unico nel suo genere. Ci siamo sempre impegnati molto per sviluppare il settore della simulazione e diffonderlo tra gli utenti, ed ora possiamo fornire a tutti, in tutto il mondo, l’opportunità di provare la vera esperienza delle gare della massima Formula”.




Source link