Giro Next Gen: colpo di Lamperti, il velocista giramondo


Il velocista statunitense si impone nella terza tappa davanti ad Alberto Bruttomesso e Tim Torn Teutenberg. Domani quarta tappa con arrivo sullo Stelvio

Davide Romani

Nella terza tappa del Giro Next Gen trionfo per Luke Lamperti. E’ del 20enne sprinter statunitense la ruota più veloce (GUARDA LA SINTESI). Nato a Sebastopol il corridore della Trinity Racing ha vinto in Giappone, Taiwan, Stati Uniti, Gran Bretagna, Portogallo, Francia e da oggi anche in Italia. 

Sul traguardo di Magenta (141 km con partenza da Priocca) Lamperti ha preceduto Alberto Bruttomesso e Tim Torn Teutenberg. L’arrivo allo sprint è stato tutt’altro che scontato visto che il gruppo, tirato per gran parte della tappa proprio dagli uomini della Trinity Racing di Lamperti, ha faticato per ricucire sull’olandese Enzo Leijnse – vicecampione mondiale a cronometro tra gli Juniores nel 2019 – ripreso a meno di 2 km dall’arrivo. La maglia rosa rimane sulle spalle di Alec Segaert alla vigilia del tappone dello Stelvio.




Source link