Giro Next Gen: seconda tappa a Cherasco, vince il belga Gelders


A Cherasco, nel Cuneese, è ancora festa fiamminga: la seconda tappa della corsa Under 23 premia il belga della Soudal-Quick Step, che ha conquistato la Gand-Wevelgem ed è arrivato secondo alla Roubaix. Ha anticipato il vicentino e De Pretto. Maglia rosa all’altro belga Segaert

Ancora Belgio in evidenza al Giro Netx Gen, la corsa Under 23, organizzata da Rcs Sport in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana, che ha il Patrocinio del Ministero per lo Sport e i Giovani. Sul traguardo in leggera salita della seconda tappa a Cherasco (Cuneo), vittoria del belga Gil Gelders, 20 anni, che corre nella formazione Development della Soudal-Quick Step. All’ultimo chilometro ha anticipato il gruppo dei migliori, ripreso i fuggitivi Zamperini e Rafferty, e si è imposto con 6″ sul vicentino Francesco Busatto (Circus) e sul trevigiano Davide De Pretto (Zalf Euromobil Fior), i migliori italiani. In questa stagione, Gelders ha vinto la Gand-Wevelgem, è arrivato secondo alla Parigi-Roubaix e settimo alla Liegi-Bastogne-Liegi; nel 2022, sua la tappa di Peveragno al Giro Under 23. In classifica comanda sempre un altro fiammingo, Alec Segaert (Lotto-Dstny). Martedì terza tappa, Priocca-Magenta, 146 km, per velocisti. La conclusione domenica 18 giugno in piazza dell’Unità d’Italia a Trieste.


Source link