Gli ultrà di Toro e Cagliari si prendono a cinghiate davanti allo stadio. I giudici: “Fatto lieve”


Mancava un’ora all’inizio della partita Torino-Cagliari quando fuori dallo stadio, il 29 ottobre 2017 sotto la curva Maratona era salita la tensione: c’erano stati scontri tra tifoserie avversarie, erano state lanciate bottiglie mentre le cinture dei pantaloni, secondo l’accusa, erano state usate come armi. La partita era finita 2 a 1 per i granata, ma due ultra sardi erano stati arrestati dalla polizia e in 27 erano finiti sotto accusa.


Source link