Grave incidente nel Fermano: muore un giovane di 19 anni, altri quattro feriti

Grave incidente stradale, ieri sera, all’altezza di Ponte Ete in provincia di Fermo. Un ragazzo è morto, altri quattro sono rimasti feriti, di cui uno in condizioni più serie.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. I cinque coetanei, di circa vent’anni, viaggiavano a bordo di un’auto quando, per cause in corso di accertamento, la vettura è finita fuori strada e ha sbattuto contro un albero. L’auto, una Volkswagen Polo con a bordo i cinque ragazzi, è finita fuori strada: Federico Garulli, 20 anni, non ce l’ha fatta.

I quattro ragazzi feriti nell’incidente sono stati tutti trasferiti con ambulanze al Trauma Center dell’ospedale regionale di Torrette ad Ancona. Per uno di loro la prognosi è riservata: le condizioni del ragazzo sono gravissime e sarebbe in pericolo di vita.

L’incidente di Ponte Ete non è stato però l’unico nella Marche. Circa sei ore dopo, intorno alle due, questa volta in provincia di Pesaro Urbino, sulla strada provinciale 29 a Secchiano di Cagli in direzione Pianello, un’altra Polo è finita in una scarpata all’uscita di una curva a sinistra: il conducente ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato, schiantandosi contro un albero. Il 44enne al volante dell’auto, residente a Pianello di Cagli, è morto a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto. Sul luogo dell’incidente, al chilometro 8+300, sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale di Urbino.


Source link