Il consigliere regionale del M5S, Sean Sacco, preoccupato per la sicurezza di Alessandria

Il consigliere regionale del M5S, Sean Sacco, ha dichiarato la necessità di fare prevenzione per evitare che, anche in Piemonte, accadano disastri simili all’alluvione che nelle scorse settimane ha colpito l’Emilia Romagna. In particolare, la sua richiesta si concentra sulla messa in sicurezza della città di Alessandria, che nel corso degli anni si è vista ciclicamente esposta a situazioni di rischio.

Come dichiarato da Sacco, le criticità esistono e sono evidenti e «Alessandria, senza interventi di messa in sicurezza, non è una città sicura. Secondo le stime, un evento alluvionale di grandi dimensioni potrebbe interessare fino a 60mila persone, con un impatto economico oltre il miliardo di euro. Un vero e proprio disastro».

Inoltre, secondo il consigliere, il Comune di Alessandria avrebbe già provveduto alla progettazione preliminare degli interventi di messa in sicurezza della città e delle aree a rischio esondazione, ma le risorse economiche per l’attuazione di tali misure non sarebbero sufficienti. Conclude Sacco «Con un’interrogazione, chiederemo alla Giunta regionale se intenda finanziare gli interventi necessari, con fondi propri o interloquendo con il Governo Meloni per attingere alle risorse del Pnrr».


Source link