Inter, Dimarco: “Delusione e orgoglio. Abbiamo dato il 120%, non è bastato”


L’esterno nerazzurro: “Abbiamo fatto un grande percorso in Champions, ma ha vinto il City”. Il portiere: “Se non segni a questi livelli, non vinci”

Il primo a presentarsi davanti ai microfoni di Sky è Federico Dimarco: “C’è tanta delusione per quello che abbiamo dimostrato sul campo, ma allo stesso tempo dobbiamo essere orgogliosi di questa squadra. Si è dato il 120%, non è bastato ma va bene così, ha vinto la squadra più forte, costruita per vincere la Champions”.

Occasioni

—  

Dimarco si sofferma sulle occasioni della ripresa, con lui che ha anche preso la traversa su un colpo di testa: “Abbiamo avuto occasioni nitide ma non è bastato, il loro portiere poi si è difeso molto bene. Come si riparte? Questa squadra merita tanto, stasera meritava di più, però che vuoi fare, siamo contenti perché abbiamo dato il massimo. Abbiamo fatto un grande percorso in Champions, ha vinto il City ma noi siamo secondi, un risultato che vale tanto perché questo gruppo ha dato il massimo”.

Onana

—  

Queste le parole di André Onana invece, numero uno dell’Inter: “Abbiamo fatto una grande partita, siamo stati sfortunati. Se non la metti dentro a questi livelli non vinci. Sono contento del lavoro della squadra, del sacrificio e dello sforzo. Torneremo a giocare queste partite”. Un commento anche sul suo futuro: “Non lo so. A questi livelli non si può mai sapere come può andare, ma sono molto contento qui. on l’Inter ho un grande rapporto e farò quello che mi chiederà, non ho problemi”.


Source link