Inter, Inzaghi dopo la finale di Champions League: le parole


L’allenatore dell’Inter dopo la sconfitta in finale di Champions League: “Sulla traversa di Dimarco mi chiedo perché la palla non sia entrata, rivedere le immagini fa male. Avrei voluto giocare i supplementari, la squadra se li sarebbe meritati. Volevamo la coppa a tutti i costi”

Lì, a qualche metro, è rimasta la coppa della Champions League. A qualche metro di distanza dal campo dell’Ataturk e a qualche metro di distanza dalle grandi occasioni che l’Inter non è riuscita a capitalizzare nel secondo tempo per completare quella che sarebbe stata un’impresa secolare. Alla fine ha vinto il Manchester City di Josep Guardiola e l’Inter torna da Istanbul senza l’ambito trofeo nella valigia. Simone Inzaghi, comunque, a fine match fa i complimenti ai suoi giocatori per il cuore messo in campo all’Ataturk: “Sono stati grandiosi – le parole dell’allenatore nerazzurro -, so che è un momento difficile che volevamo a tutti i costi la coppa, ma i giocatori devono essere orgogliosi. Ieri in conferenza ho detto che non cambierei questi giocatori con nessuno e oggi tutto il mondo ha visto perché. Abbiamo concesso davvero poco, mi ricordo solo una parata di Onana su Foden. I tifosi sono stati meravigliosi e ci hanno permesso di arrivare fin qua”.

Le parole

—  

Inzaghi continua poi con la sua analisi post partita: “Dobbiamo essere orgogliosi del percorso fatto, è la quinta finale negli ultimi 20 mesi. Oggi non abbiamo sofferto molto, ma a livello di gioco e movimenti potevamo fare meglio nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo creato tante situazioni da gol però ci è mancata la rifinitura. Negli ultimi 20 minuti, da Gosens a Lukaku, ti chiedi perché la palla non sia entrata, rivedere l’azione della traversa fa male. Avrei voluto giocare i supplementari, la squadra se li sarebbe meritati”. E poi occhi sul futuro: “Abbiamo tutte le possibilità per tornare in finale di Champions League. Onore al Manchester City, per il percorso che ha fatto in questi anni meritava la coppa”.


Source link