Juve-Milik, le condizioni dell’accordo col Marsiglia per l’acquisizione


Niente riscatto ma è stata fissata la cifra della nuova intesa col Marsiglia per trattenere a Torino l’attaccante polacco, pronto sia per giocare al fianco che al posto di Vlahovic

Il futuro di Arek Milik sarà alla Juventus. Lo ha voluto fortemente l’attaccante polacco, tanto da ammorbidire la posizione del Marsigila in sede di trattativa. Non che ce ne fosse troppo bisogno, visti gli ottimi rapporti tra la dirigenza del club francese e quella bianconera, ma da quando il calciatore ha espresso la sua volontà di rimanere a Torino la concorrenza di altri club (che si erano avvicinati) si è nettamente affievolita. Dal tavolo si alzeranno tutti soddisfatti, dopo l’ultimo incontro fissato nei prossimi giorni per ratificare l’accordo: perché Manna metterà a disposizione di Allegri il calciatore che voleva, il duo Longoria-Ribalta mollerà definitivamente un giocatore che non rientra nei piani del club e il diretto interessato proseguirà felice un percorso che nella stagione passata lo ha visto già particolarmente coinvolto anche nei momenti più delicati della stagione.

L’accordo

—  

La Juve ha deciso di non esercitare l’opzione di riscatto fissata per il 15 giugno. Nel concreto, però, la nuova soluzione d’accordo cambia solo sulla distribuzione delle cifre dovute al Marsiglia: al termine di una lunga riflessione, infatti, i bianconeri hanno deciso di pagare comunque i 7 milioni previsti per l’acquisizione definitiva, ma lo faranno con un pagamento rateizzato (circa un milione e mezzo subito, il resto spalmato sul medio-lungo periodo). Con l’arrivo di Milik, Allegri può contare su un giocatore che può svolgere il doppio ruolo: il centravanti, nel caso in cui Vlahovic lasciasse la Juventus, ma anche la seconda punta, come fatto più volte nei mesi scorsi accanto al 9 bianconero. Milik diventa così la prima certezza dell’estate bianconera, che si preannuncia difficile e piena di possibili colpi di scena, a seguito del netto ridimensionamento previsto.


Source link