Juve Next Gen, chi sono i nuovi giovani bianconeri


E’ probabile che questi ragazzi assaggino la prima squadra nel giro di poco tempo: per il loro livello, c’è da immaginare la replica del salto compiuto un paio di anni fa da Miretti e Soulé

La Juve ha scelto la strada della continuità anche per la seconda squadra. Si andrà avanti con Massimo Brambilla: sarà lui a guidare la formazione Next Gen nella prossima stagione. Il sesto anno del progetto aprirà una nuova fase, la terza, vissuta dal 2018 a oggi: la rosa, già nello scorso campionato di Serie C con una media d’età bassa e quasi priva di Over, quest’anno sarà allestita quasi totalmente da ragazzi cresciuti nel vivaio sin da bambini e da quei calciatori pescati nel mercato internazionale con vista sull’Under 23. Tre nomi su tutti da tenere d’occhio: Huijsen, Nonge e Yildiz, tutti classe 2005.


Source link