Juve: Orsolini, Cambiaso, Frattesi, Gnonto, Scamacca e Carnesecchi nella lista


Aspettando Giuntoli, il d.s. cominciaa muoversi. Oltre a Frattesi, seguiti Gnonto, Scamacca e Carnesecchi

Uno zoccolo duro esiste già, ma l’obiettivo è rinforzarlo. La Juventus targata Giovanni Manna, ieri ufficialmente investito del ruolo di diesse dall’amministratore delegato Maurizio Scanavino (“Due giorni dopo la mia nomina ci siamo trovati con -15 punti e l’inibizione di Cherubini — ha detto in un’intervista a Sky —. In quel momento abbiamo creato un gruppo di lavoro con la nomina di Calvo e la promozione dalla Next Gen di Manna che ha lavorato molto bene. L’esito più positivo è stata la performance di Giovanni che come alcuni giocatori della Next Gen ha dimostrato di avere grandi capacità e di poter crescere. Da oggi Manna prenderà in mano al 100% la responsabilità del mercato”) punta a essere giovane e molto italiana.

Dopo aver contribuito a valorizzare talenti in erba poi approdati in pianta stabile in prima squadra (da Fagioli a Miretti fino a Barbieri), il volto nuovo del mercato della Signora (nuovo per modo di dire, visto che lavora nella Juventus già da 4 anni) ha già stilato una lista dei possibili arrivi in bianconero all’insegna del Made in Italy.

Cambiaso dal Bologna

—  

La Juventus ha sempre avuto una tradizione azzurra molto radicata. Il capitano della Signora, Leonardo Bonucci (che ha fatto un post per ringraziare il gruppo: “Si chiude una stagione difficile, grazie a chi ci ha sempre sostenuto e ai miei compagni, uomini e ragazzi con grande valore”) è anche quello della Nazionale e prima di lui avevano indossato la fascia tricolore gli ex bianconeri Chiellini e Buffon. Negli anni la squadra ha perso pezzi pregiati ma ne ha guadagnati altri, come Chiesa, Locatelli, Kean, Perin, Rugani e De Sciglio. Il primo ad aggiungersi alla compagnia potrebbe essere Andrea Cambiaso, terzino di proprietà dei bianconeri che rientrerà dal prestito al Bologna: Thiago Motta vorrebbe tenerlo, ma difficilmente la Juve lo accontenterà. In questo modo il club inizierà a sistemare le fasce, dove Cuadrado è in scadenza (ma si pensa al rinnovo) e De Sciglio è infortunato (crociato).

Mi manda il Sassuolo

—  

Per il centrocampo non è una novità che la Juventus abbia messo gli occhi su Davide Frattesi, che però piace anche ad altri, e per il quale c’è già stato un incontro con il Sassuolo. Frattesi è grande amico di Gianluca Scamacca, centravanti che piace alla Signora e con cui potrebbe tornare a fare coppia.

Caccia alle ali

—  

Per l’attacco si monitorano pure Riccardo Orsolini del Bologna, che è stato di proprietà della Juventus ma non ha mai indossato la maglia bianconera, e Wilfried Gnonto, esterno del Leeds oltre che della Nazionale di Mancini che però non ha mai giocato in Serie A. Orsolini ha il contratto in scadenza nel 2024 e senza rinnovo potrebbe partire per una cifra abbordabile, la concorrenza però non manca (su di lui anche Lazio e Fiorentina). Gnonto è retrocesso con il club inglese (dove nella seconda metà di stagione ha giocato anche Weston McKennie, in prestito e pronto a rientrare a Torino, ma senza certezze di restarci) e potrebbe diventare un’opportunità per i bianconeri.

Vicario-Carnesecchi

—  

Infine i portieri: Szczesny ha appena rinnovato ma se dovesse arrivare un’offerta la Juventus potrebbe lasciarlo partire, in quel caso affiancherebbe a Perin un altro italiano: piacciono Vicario (su cui c’è anche l’Inter) e Carnesecchi.


Source link