La XVII edizione del Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900 torna a Torino e provincia

Nella mattinata di ieri, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della XVII edizione del Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900, presso il Circolo dei Lettori di Torino.

Il Festival, nato nel 2007, è legato all’importanza che il Piemonte ebbe nella vita professionale del drammaturgo siciliano, il quale nel 1901 soggiornò a Coazze, i cui luoghi e persone divennero fonte di grande ispirazione per la stesura di drammi teatrali, novelle e romanzi.

Per l’edizione di quest’anno, gli eventi programmati si snoderanno tra Torino, Rivoli e Coazze e si muoveranno, partendo proprio da Pirandello, in direzione dei principali autori del Novecento, in una graduale apertura verso la cultura del XX secolo, alla scoperta di un passato che, con le sue parole e suggestioni, può sempre ritornare ad essere attuale ed illuminare il presente.


Source link