Le Classique, il presunto insulto di Mbappé: Luis Enrique “Ho 53 anni…”

Mbappè e Marsiglia-PSG 0-2: l’allenatore dei parigini garantisce che è tutto solo una “bugia”.

L’allenatore del Paris Saint-Germain, Luis Enrique, è tornato, questo martedì, sull’argomento, per garantire di non essere stato insultato da Kylian Mbappé, lo scorso fine settimana, quando ha deciso di sostituirlo con Gonçalo Ramos, nella vittoria sul campo dei marsigliesi.

La sostituzione al Velodrome

“La cosa curiosa è che, da una menzogna, si crea una notizia. Tutto ciò che si genera e ciò che accade da parte del giornalismo… Qualcuno si è inventato un insulto e, da lì, si ipotizza. Vivo in tutta tranquillit.  Tenete presente che svolgo il mio lavoro nel migliore dei modi e so che ruolo ricopro in questo gioco”, ha dichiarato.

L’allenatore dei campioni di Francia in carica, intervenendo in conferenza stampa prima dell’incontro con il Rennes, ha anche assicurato che non c’è alcun tipo di disagio con il giocatore, per il modo in cui lo ha gestito. “Stavo per rispondere, ma forse è meglio così. Ho 53 anni e ho già tanta esperienza”, ha concluso, in dichiarazioni riportate dagli spagnoli del Mundo Deportivo .

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo del calcio senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Derbyderbyderby per scoprire tutte le news di giornata.


Source link