Limitazioni al traffico pesante sul “Viadotto Michelin” Da lunedì 18 marzo sarà…

Limitazioni al traffico pesante sul “Viadotto Michelin”

Da lunedì 18 marzo sarà vietato il passaggio ai mezzi di peso superiore a 35 quintali

Da lunedì 18 marzo 2024 sul “Viadotto Michelin” (zona Ronchi) sarà vietato il passaggio ai mezzi di peso superiore a 35 quintali (eccetto gli autobus di linea e gli scuolabus). Contestualmente il limite di velocità sarà ridotto da 50 km/h a 40 km/h.

L’introduzione della limitazione nasce dal fatto che il Comune di Cuneo ha candidato e ottenuto un finanziamento per la progettazione di interventi di adeguamento e messa in sicurezza del viadotto di via Pollino, il cosiddetto “Viadotto Michelin” (frazione Ronchi). Lo studio di ingegneria che ha avviato la progettazione, sulla base delle ricognizioni preliminari, ha evidenziato la necessità di ridurre il carico transitante. Da qui l’introduzione di una limitazione di peso e di velocità sul ponte per rispondere alle richieste dei progettisti e impattare il meno possibile su chi abitualmente lo attraversa.

Per segnalare la limitazione al traffico pesante è stata installata la cartellonistica su tutta via Pollino, che è strada comunale, nel tratto dai Ronchi e fino alla rotonda della Michelin. Sono in corso anche interlocuzioni con Anas per poter installare cartelli analoghi lungo le strade di loro competenza, la SS20 e la SS21.

“Ci dispiace provocare disagi ai cittadini, ma per la sicurezza e per mantenere in buono stato la struttura, risulta necessario introdurre questa limitazione di cui è stato informato il Comitato di Frazione, che terremo aggiornato sull’evoluzione e le scelte future. Questa soluzione pare essere la meno impattante per chi ogni giorno deve utilizzare il ponte”, così il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Luca Serale, e l’assessore alla Mobilità e ai Quartieri, Luca Pellegrino.




Source