Maltempo: a Vogogna campanile pericolante dopo un fulmine

A Vogogna (nel Verbano-Cusio-Ossola) è stato necessario, questa mattina, l’intervento dei vigili del fuoco di Verbania.

Vigili che, per almeno quattro ore, hanno lavorato per rimuovere e calare a terra – da un’altezza di venti metri – il basamento di pietra, pesante 150 chilogrammi, posto in cima alla torre campanaria della chiesa di Santa Marta, in piazza Pretorio, danneggiata da un fulmine.

La croce e il suo basamento in pietra, cadendo, avevano danneggiato anche parte della struttura portante della chiesa e della sua copertura, che è stata quindi rimossa per evitare che le piode utilizzate per il tetto precipitassero in strada. Mettendo in pericolo i passanti.

L’area attorno alla chiesa è stata chiusa al transito temporaneamente per consentire ulteriori verifiche sulla stabilità.


Source link