Marc Marquez, quanto può restare ancora in Honda MotoGP


Lo spagnolo otto volte campione del mondo non è più lo stesso, e la moto con cui ha fatto la storia non gli dà più le garanzie tecniche necessarie. La KTM vorrebbe Marc, la Ducati ha il mezzo migliore ma non vuole cambiare la politica con cui gestisce i piloti. E Marquez diventa sempre più un “problema”

Il GP d’Italia di MotoGP al Mugello è iniziato venerdì, in casa Honda, con due cadute per i suoi piloti Marc Marquez e Joan Mir. Il primo se l’è cavata, il secondo ha chiuso anzitempo il suo weekend di gara. E si è concluso con l’otto volte iridato nella ghiaia dopo qualche giro del GP. Sembra incredibile che un colosso come la Casa di Tokyo si trovi da ormai qualche stagione in grave difficoltà tecnica.


Source link