Messi da record: gol dopo 79 secondi con l’Argentina


La Pulce apre le danze con un gol d’autore, poi l’ex Fiorentina Pezzella chiude i giochi. La Seleccion continua a vincere dopo i test contro Panama e Curacao

Passano gli anni, ma Leo Messi non smette di scrivere record. Nell’amichevole andata in scena tra Argentina e Australia al Workers’ Stadium di Pechino, la Pulce ha aperto le danze alla sua maniera dopo 79 secondi, siglando il gol più veloce della sua carriera tra club e nazionale. Lo ha fatto con un suo marchio di fabbrica: sterzata sul mancino al limite dell’area e tiro a giro sul primo palo. Una partita indirizzata e chiusa dall’ex Fiorentina Pezzella (ora al Betis) al 68′. La squadra di Scaloni riprende così la sua marcia vincente dopo le amichevoli di marzo contro Panama e Curacao. Anche lì Messi lasciò il segno con 4 gol. Insomma, l’attaccante in rotta col Psg (prossimo al trasferimento in Mls col Miami) sembra un altro giocatore con la maglia dell’Albiceleste rispetto a quello di Parigi. Quasi un paradosso vista la sua considerazione qualche anno fa.

Il precedente

—  

Il precedente di Messi come gol più veloce risaliva al 2018 contro il Chelsea, negli ottavi di Champions League. Lì, il campione del mondo andò a segno dopo 3 minuti, salvo poi chiudere i conti nel 3-0 finale. Tra l’altro, parlando di record, in quella partita – con la maglia del Barcellona – la Pulce raggiunse quota 100 gol nella competizione europea. Eterno.


Source link