Milan-Inter del 22 aprile, il tifo rossonero risponde presente: San Siro verso il sold out

Non si arriverà alla vendita libera, che avrebbe potuto agevolare i tifosi interisti. Il settore riservato ai nerazzurri sarà come sempre il Secondo Verde

Michele Antonelli

Il rischio, per i tifosi del Milan, è sempre più concreto. L’Inter si avvicina a grandi passi alla vittoria del campionato e lo scudetto della seconda stella potrebbe arrivare nel derby del 22 aprile. Uno scenario beffardo e che alimenta le discussioni della metà rossonera di Milano.

l’ipotesi

—  

La prossima stracittadina, in ogni caso, sarà tutt’altro che memorabile per il tifo milanista. L’Inter, oggi a +14 sulla squadra di Pioli, potrebbe cucirsi lo scudetto sul petto nel giorno dello scontro diretto. Il derby è in calendario per il 22 aprile, giornata 33 di Serie A: dopo mancheranno solo 5 partite e se questo distacco dovesse restare invariato nelle prossime due gare, con una vittoria gli uomini di Inzaghi potrebbero già festeggiare nel lunedì sera di San Siro. In caso contrario, sarà questione di giorni.

verso il sold out

—  

Da qui, si erano ipotizzate due strade per il comportamento dei tifosi milanisti: andare comunque allo stadio e ridurre la schiera dei supporter nerazzurri al solo settore ospiti (7.500 posti) o evitare la presenza al Meazza per non assistere all’eventuale festa scudetto, dando modo agli interisti di aumentare la presenza grazie alla vendita libera dei biglietti. Con ogni probabilità, quest’ultima fase non ci sarà. Facendo un salto sul sito del Milan, la strada scelta dai rossoneri è stata la prima. Senza titubanze, visto che San Siro va verso il sold out per la stracittadina. L’obiettivo della squadra di Pioli sarà adesso evitare la festa dei rivali di fronte a quasi 70.000 sostenitori del Diavolo. Il pubblico rossonero si farà sentire anche all’Olimpico nella gara di ritorno di Europa League contro la Roma: settore ospiti esaurito in un’ora.




Source link