Milan la migliore d’Europa per gol segnati dalla panchina

Con 14 reti realizzate dai subentrati il Diavolo fa meglio di tutti nei cinque campionati principali. Jovic e Okafor i più prolifici: quanti punti sono arrivati nel finale

Avere una rosa numericamente elevata non equivale per forza all’impiego di tutti gli elementi da parte di un allenatore. Ma la casistica può viaggiare anche in senso opposto, come nel caso del Milan: dopo alcuni addii a gennaio (quattro giocatori), parzialmente compensati dagli arrivi (due), il Diavolo adesso conta ufficialmente su un gruppo – quattro portieri compresi – di 26 giocatori. Eppure i numeri stagionali raccontano che Pioli ha schierato fin qui ben 33 uomini diversi. Esigenze soprattutto di infermeria, che hanno costretto l’allenatore a pescare pesantemente – ma con risultati più che confortanti – dalla Primavera. E questo è un primo dato che emerge osservando i numeri del Milan 2023-24. Poi ce n’è un altro che sì, è ben supportato dalle cifre, ma in realtà è decisamente visibile anche senza inoltrarsi troppo nelle statistiche: il divario tra prime linee e riservisti rispetto a un anno fa è diminuito considerevolmente. Soprattutto in alcune zone del campo (non ovunque, certo). E così la panchina lungo questa annata si è rivelata spesso determinante.


Source link