Moto 125 guidabili a 16 anni con patente A1: prezzi e dati tecnici


L’ultima campanella di scuola e poi via, verso il parcheggio moto della scuola. Due minuti e una nuvola blu si alzava in cielo. Questo è ciò che accadeva fino a qualche anno fa, quando i 125 erano tutti rigorosamente a due tempi. A dire il vero qualcosa è rimasto ancora oggi, esclusivamente enduro e/o motard, mentre naked, sportive, stradali e scrambler sono tutte a quattro tempi. Ciò che conta è però la passione dei ragazzi e la capacità dei 125 cc di far sognare a occhi aperti. Guidabili con patente A1 (la teoria è la stessa della patente B, non la pratica), le moto di cilindrata pari a 125 cc devono rispettare la norma secondo cui la potenza massima del veicolo deve essere di 11 kW, vale a dire 15 Cv. È comunque un salto in avanti notevole se si pensa che un 50 cc eroga meno di un terzo della suddetta potenza e – con qualche concessione in più da parte dei genitori – i giovani motociclisti diventano grandi. Ecco 10 proposte di vario tipo, dalle stradali alle enduro da gara passando per motard, naked e scrambler. Parliamo di Aprilia RS 125, Benelli Leoncino 125, Beta RR 125, Fantic XE 125,  Honda CB 125 R, Husqvarna Svartpilen 125, Keeway Rfk 125, Ktm RC 125, Mash Black Seven 125 e Yamaha Yzf-R 125. Qui, invece, gli scooter più popolari.


Source link