MotoGP, come cambia la classifica dopo il Mugello


La doppietta Gara Sprint-GP di Bagnaia ha modificato il vertice della classifica piloti, con il campione del mondo che allunga su Bezzecchi e Martin che si fa insidioso

Dall’inviato Massimo Brizzi

– scarperia (firenze)

Era sfida in famiglia prima e lo è ancora, ma con margini differenti. Il doppio successo di Francesco Bagnaia nel GP d’Italia al Mugello modifica il vertice della classifica iridata della MotoGP, con il campione del mondo che allunga in modo deciso. Alla vigilia del Mugello Bagnaia aveva solo 1 punto di margine su Marco Bezzecchi (team VR46), rivale ma amico di crescita e allenamenti all’Academy di Valentino Rossi e ora sono ben 21. Decisivo il bottino pieno di Pecco sulle colline toscane, coincidente con il secondo posto di Bezzecchi nella sprint e con l’8° in gara: ora il loro confronto è 131 a 110.

distacco aumentato

—  

In questo modo Pecco ha scavato il solco di 21 punti attuali sul pilota della VR46, con un terzo piuttosto incomodo alle loro spalle. In terza posizione nel Mondiale, infatti, ora c’è Jorge Martin, che è salito a quota 107, scavalcando Brad Binder, quarto a 92. Vediamo qui tutta la classifica iridata piloti completa della MotoGP in cui, grazie a Luca Marini, ci sono tre italiani nelle prime sei posizioni. 




Source link