Muratore violenta ragazzina sedicenne mentre le ristruttura l’alloggio


“Vieni che ti faccio vedere come funziona la caldaia”. Con questa scusa un artigiano edile che stava effettuando dei lavori di ristrutturazione avrebbe attirato una ragazzina di 16 anni nell’appartamento a Torino in cui lei e la madre sarebbero dovute andare ad abitare. Una scusa, perché in quella casa ancora disabitata, proprio al di là del pianerottolo in cui risiedeva la vittima, lui l’avrebbe violentata.


Source link