Musetti alle 11 e Sinner al pomeriggio a Stoccarda e s’Hertogenbosch


Lorenzo affronta lo statunitense Tiafoe nel Boss Open intorno alle 11, Jannik con Ruusuvuori a s’Hertogenbosch alle 16.30

Lorenzo Musetti alla mattina, Jannik Sinner a merenda. Il toscano torna in campo in tarda mattinata (ore 11 su Supertennis) a caccia della semifinale del Boss Open sull’erba di Stoccarda. Il 21enne di Carrara, n.17 del ranking e testa di serie numero 6, deve vedersela con lo statunitense Frances Tiafoe, n.12 al mondo e testa di serie numero 3. I precedenti dicono Musetti, avanti 3-2 contro il 25enne statunitense. L’ultimo incontro risale a poche settimane fa, terzo turno degli Internazionali a Roma, col successo di Lorenzo.  

Jannik in olanda

—  

Dopo Musetti, intorno alle 16.30 (diretta Supertennis)  sarà la volta di Jannik Sinner, numero 9 al mondo, che proverà a conquistare la semifinale contro Emil Ruusuvuori. Il finlandese è una vecchia conoscenza dell’allievo di Vagnozzi e Cahill: si sono affrontati già sei volte con cinque vittorie dell’italiano. L’ultima volta i due si sono incrociati nei quarti del Masters 1000 di Miami a fine marzo e l’azzurro è passato 2-0. A ‘s-Hertogenbosch Sinner – che aveva accettato una wild card per il torneo inizialmente prevista per il campione in carica Tim Van Rijthoven,  che ha dato forfait – è entrato in gara direttamente al secondo turno battendo per la terza volta in altrettante sfide il kazako Bublik, n.47 del ranking. 


Source link