Nasce la Fondazione Angelo Pezzana

TORINO – Nei giorni scorsi è stata costituita a Torino – con rogito del notaio Giulio Biino, attuale presidente del Circolo dei Lettori – la fondazione Angelo Pezzana – Fuori! intitolata al fondatore del Fuori!, il primo movimento omosessuale di Italia; della storica libreria internazionale Luxemburg di Torino; con Guido Accornero, del Salone del Libro. La fondazione – fortemente voluta da Pezzana e dagli amici e dalle amiche che fanno parte del consiglio d’amministrazione del neonato ente del terzo settore – prosegue gli intenti della Fondazione Sandro Penna – Fuori! (che cesserà di esistere) dotandosi di una maggiore solidità economica e di una forma giuridica che le consentirà di poter affrontare nuove sfide.

LE FINALITÀ

La fondazioneche non ha scopo di lucro e persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, opererà – a livello nazionale e internazionale – per conservare, valorizzare e incrementare l’archivio sulla storia LGBT raccolto in più di cinquant’anni: 4.000 volumi multilingue, 50.000 documenti più la rassegna stampa completa sul movimento Lgbt dal 1960 al 2019.  Per raggiungere i suoi scopi statutari si occuperà dell’organizzazione e della gestione di attività culturali, artistiche, ricreative e editoriali di interesse sociale e di promozione e diffusione della democrazia e della cultura dell’inclusione. Si prenderà carico dell’organizzazione dell Premio Fuori! in partnership con il Salone del Libro: l’unico in Italia a premiare opere letterarie che si ritiene abbiano inciso e ancora incidano nel panorama della cultura – LGBT e non solo – italiana e internazionale.

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E IL SINDACO

Il socio fondatore e presidente è Angelo Pezzana. Il vicepresidente è Maurizio Gelatti, giornalista, manager culturale e esperto di comunicazione. Fanno parte del consiglio d’amministrazione il manager Guido Accornero (fondatore con Pezzana del Salone del Libro di Torino), l’attrice Anna Cuculo, già attiva nel Fuori! Donna e Maurizio Cagliuso responsabile degli archivi del Fuori! da più di vent’anni. Sindaco della fondazione è stata nominata l’avvocata Elisabetta Boffi.

IL MUSEO

Proprio per valorizzare il patrimonio culturale che custodisce, la fondazione Pezzana continuerà senza sosta a lavorare sul progetto di un museo lanciato circa due anni fa e accolto dalle istituzioni entusiasticamente. In attesa dell’apertura di questo spazio – il primo in Italia – verranno organizzati esposizioni e momenti culturali presso la sede operativa di via santa Chiara 1 e in altri luoghi, che faranno “da anticipazione al museo vero e proprio. Una sorta di museo diffuso in fieri” come dichiara Angelo Pezzana.

IL LOGO

Il logo è stato donato e disegnato da Ugo Nespolo, amico di Angelo Pezzana e del Fuori! da sempre e già autore dell’immagine della mostra “Fuori! 1971 – 2021. 50 anni dalla fondazione del primo movimento omosessuale in Italia” organizzata, nel 2021, al Polo del ‘900 – Museo diffuso della Resistenza. L’immagine “è la compenetrazione di due visi disegnata pensando al gioco gestaltico. Se ne vede uno o l’altro indifferentemente” come la definisce Ugo Nespolo che la ha pensata.

IL FUORI!

1971: nasce a Torino Fuori! il primo movimento di liberazione omosessuale, diffuso dopo pochi mesi in tutta Italia. La parola ‘gay’ non era ancora entrata nel linguaggio comune. Come ha raccontato lo storico Gianni Rossi Barilli, fino alla metà degli anni ’80, il Fuori! è stato al centro del grande cambiamento che ha coinvolto la società italiana, rendendo possibile in modo incancellabile la presenza non più rinviabile del riconoscimento dei diritti di eguaglianza. Dal 1980 il Fuori! cessa di esistere come movimento e si trasforma nella Fondazione Sandro Penna Fuori!, che ospita gli archivi storici del movimento gay italiano e internazionale. Con la nascita della Fondazione Angelo Pezzana – Fuori! si apre, ora, un nuovo capitolo.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese


Source link