Papa Francesco ricoverato, aggiornamenti: “Parametri regolari”


La sala stampa vaticana ha fatto sapere che Papa Francesco, ancora ricoverato in ospedale dopo l’intervento all’intestino, ha passato “bene la notte scorsa”

Domenica il Papa reciterà la preghiera dell’Angelusin privato, evidentemente nella sua stanza di ospedale, chi vorrà unirsi a lui spiritualmente in preghiera lo potrà fare seguendo la preghiera dell’Angelus” a mezzogiorno. Le udienze di Papa Francesco sono sospese fino al 18 giugno ma “tutto il resto al momento resta in piedi”. Lo ha detto il direttore della sala stampa vaticana, Matteo Bruni. 

Papa Francesco reciterà l’Angelus in privato

—  

“Per Papa Francesco i parametri sono regolari ma sono necessari sforzi minimi e di conseguenza gli è stato chiesto di soprassedere alla celebrazione dell’Angelus domenica“. Lo ha comunicato, nel punto stampa al Policlinico Gemelli di Roma, il chirurgo Sergio Alfieri, a capo della equipe che è intervenuta per risolvere un laparocele addominale. “Abbiamo chiesto al Pontefice di trascorrere parte della convalescenza in ospedale. È una scelta dettata dalla prudenza e per facilitare la ripresa, ma tutto procede bene” ha continuato. Il chirurgo Sergio Alfieri ha poi precisato: “Abbiano dato dal Papa un suggerimento medico e lui ha deciso”.

parametri regolari

—  

“Il decorso post operatorio continua a essere regolare, il Santo Padre sta bene. Tutte le flebo sono state sospese nei giorni precedenti” ha proseguito ancora Alfieri. “Il Papa ha cominciato ad alimentarsi, oggi con una dieta semi-liquida. Non ha febbre, gli esami del sangue e radiografia postoperatoria sono normali e tutti i parametri normali” ha spiegato.

nessun problema cardiaco

—  

“Papa Francesco non ha nessun problema cardiaco attualmente, Papa Francesco non ha avuto nessun problema cardiaco in passato, Papa Francesco non ha mai avuto una ischemia cardiaca o un infarto del miocardio. Il cuore è a posto” ha detto. “Alzarsi ogni volta dal letto e sedersi in poltrona mette in tensione la parete addominale. Quindi abbiamo chiesto al Papa di evitare questo sforzo” ha concluso.

gli altri interventi chirurgici del Papa

—  

Non è la prima volta che Papa Francesco si sottopone a un intervento chirurgico: Nel corso della sua vita, infatti, il Pontefice è stato sottoposto a quattro operazioni. Due di queste sono state compiute mentre Francesco era sacerdote in Argentina, rispettivamente nel 1957 e nel 1980, le ultime due, entrambe al Gemelli, invece, quando era già papa. Nel 2021 il Santo Padre ha subito un’operazione per la rimozione di un tratto di intestino con diverticoli. L’ultima è stata invece quella dello scorso 7 giugno: un’operazione chirurgica di laparotomia e plastica della parete addominale con protesi. 




Source link