Quadrilatero e Centro storico: si continua a monitorare e lavorare Oggi in Pref…

Quadrilatero e Centro storico: si continua a monitorare e lavorare

Oggi in Prefettura una nuova riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

La riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è svolta in Prefettura questa mattina è stata l’occasione per una condivisione degli esiti degli interventi che da mesi le Forze dell’ordine stanno compiendo per verificare il rispetto delle norme igienico sanitarie e commerciali nei negozi di vicinato del Quadrilatero. Numerose irregolarità sono state rilevate e sanzionate. Questi interventi saranno portati avanti con cadenza regolare anche nei mesi a venire.

L’attenzione del Comitato si è fermata sugli esercizi commerciali “open shop”, che in alcuni casi generano situazioni di preoccupazione e che sono oggetto di controlli mirati. Un altro tema di confronto si è sviluppato intorno all’area di Piazza Boves, rispetto alla quale si sono constatate le ricadute positive degli interventi e dei provvedimenti susseguitisi nelle scorse settimane. Si continuerà a lavorare sui temi correlati alla struttura multi piano, aumentando il coinvolgimento delle proprietà e dell’amministrazione dello stabile. Durante il confronto è stata posta attenzione anche al tema dei dehors degli esercizi commerciali, in procinto di riprendere spazio in vista della bella stagione, rispetto ai quali sono previste campagne puntuali di verifica della piena regolarità: venute meno le procedure semplificate del tempo covid, le procedure autorizzative sono tornate le medesime degli anni precedenti il 2020.

Così la Sindaca Patrizia Manassero: “Saluto favorevolmente l’esito dell’operazione sugli esercizi commerciali di vicinato nella zona del Quadrilatero, benefica per la tutela della salute degli acquirenti e per la correttezza della concorrenza. Ho portato al Comitato le segnalazioni di alcune situazioni legate al tema dell’ordine pubblico, che i residenti in contrada Mondovì e nella zona di via Bonelli ci hanno evidenziato. L’Amministrazione continua il suo impegno nel cercare soluzioni condivise alle difficoltà che talvolta si ingenerano nella convivenza tra residenti ed esercenti. Quanto ai giardini Fresia, nuovi interventi di sfoltimento del verde sono stati chiesti per permettere un migliore controllo da parte delle pattuglie. Anche in questo ambito si lavora per arrivare a un progetto che migliori la fruibilità di questo spazio a beneficio di famiglie, anziani, bambini. Rispetto al parcheggio di piazza Boves, verificheremo con gli interessati l’introduzione di nuove migliorie a tutela della sicurezza degli utenti. Stiamo anche lavorando, e l’ho riferito al Comitato, per regolamentare meglio le deroghe ai limiti del rumore, in vista della stagione estiva. Rinnovo la sollecitazione agli esercenti, e in particolare a chi ha attività di somministrazione, a rispettare tutte le norme, anche in tema di dehors”.




Source