Ragazza di 17 anni ferita con un taglierino da due uomini, mistero sull’aggressione


Una ragazza di 17 anni è stata aggredita in strada a Pinerolo e ferita in diverse parti del corpo con un taglierino. La vittima è stata trasportata poi in ospedale per essere curata. Non è in pericolo di vita. Sull’aggressione indagano i carabinieri di Pinerolo.

Erano quasi le 20 di domenica quando la giovane è stata avvicinata da due uomini vestiti di nero in via Tabona, all’angolo con via Einaudi. La coppia l’ha puntata e poi uno dei due ha estratto un taglierino e ha sferrato alcuni fendenti che hanno ferito la giovane di Moncalieri all’addome, a una gamba e al braccio sinistro. La ragazza ha provato a difendersi, lo raccontano i tagli e le escoriazioni visibili sulla mano sinistra. I due sono poi scappati e lei ha chiamato i soccorsi.

Quando i militari hanno provato ad ascoltarla la 17enne non ha saputo spiegare i motivi dell’aggressione. Ha assicurato di non aver mai visto prima quei due uomini, descritti come “due africani”. Su quel tratto di strada nessuna telecamera ha potuto inquadrare la scena. Nessun passante avrebbe assistito all’aggressione. Gli investigatori sono al lavoro per accertare la dinamica dei fatti e risalire ai due uomini “vestiti di nero”.


Source link