Rispunta la norma giustizia sportiva: penalizzazioni solo dopo il Collegio di Garanzia


Lo ha ufficializzato il ministro dello Sport Abodi: fermato anche il giro di vite anti plusvalenze fittizie con possibilità di rateizzazione delle tasse solo sulla parte di affari che prevede un flusso di cassa

La norma sulla giustizia sportiva rispunta a sorpresa ed entra nel decreto che il Consiglio dei ministri ha approvato poco fa. La classifica dei campionati potrà essere cambiata in base alle decisioni, vedi penalizzazioni, dei processi sportivi, solo al termine del percorso della giustizia sportiva, cioè dopo il pronunciamento del Collegio di Garanzia. Lo ha detto il ministro dello sport Andrea Abodi nella conferenza stampa post Cdm.

Plusvalenze

—  

Confermato anche il giro di vite anti plusvalenze fittizie con possibilità di rateizzazione delle tasse solo sulla parte di affari che prevede un flusso di cassa. Per accedere a questo beneficio sarà necessario che il “bene” (cioè il calciatore) trasferito sia in forza alla società per due anni. Stralciata invece la norma sui mandati: si è deciso di attendere il verdetto della Corte Costituzionale che dovrebbe arrivare nei primi giorni di luglio.


Source link