Spezia-Verona, Semplici: “C’è tanta amarezza, chiediamo scusa. Resto? Rispondo così”


Le dichiarazioni di Leonardo Semplici al termine del match tra Hellas Verona e Spezia, dal quale i bianconeri sono usciti come i terzi retrocessi in Serie B dopo Sampdoria e Cremonese

Leonardo Semplici, tecnico dello Spezia, è intervenuto ai microfoni di “Dazn” al seguito del ko contro l’Hellas Verona di Marco Zaffaroni. Il match odierno era valido per lo spareggio di Serie A, dal quale i liguri sono usciti sconfitti. Di seguito, le parole dell’allenatore dei bianconeri.

“Posso guardare le mie 15 partite e credo che oggi sia stato lo specchio di quelle. Creare tante occasioni e non realizzarle come nel secondo tempo la dice tutta sulla nostra stagione. Spiace, c’è tanta amarezza e chiediamo scusa alla nostra gente. L’episodio chiave è stato il rigore, potevo accorciare e avevamo il tempo per cercare il pareggio. Così non è stato. Sono amareggiato. La squadra poteva fare di più nelle 15 partite dove sono stato. Abbiamo fatto delle buone prestazioni tranne col Torino. E’ inutile accampare scusanti. Uno spareggio così non accadeva da tanti anni, il regolamento è questo e c’è poco da dire. C’è tanta amarezza da parte mia in primis, di tutti i ragazzi e la società aver dato un dispiacere a i nostri tifosi”.



Source link