Svelato di programma di Ritmika, il festival dei giovanissimi a Moncalieri

Santi Francesi, Paola & Chiara, Francesca Michielin e Planet Funk. Sono questi gli headliner della ventisettesima edizione di Ritmika in programma dal 6 al 9 settembre a Moncalieri. L’anno scorso il festival, ripartito senza intoppi dopo la pandemia, è riuscito a portate al PalaExpo (nell’ex Foro Boario) circa 10 mila giovani provenienti da tutta la regione e non solo. L’intenzione per il 2023 è quella di incrementare ancora le presenze e continuare a offrire una grande vetrina per le band e i musicisti di Moncalieri e del torinese.

Tra gli artisti Francesca Michielin

Tra gli artisti Francesca Michielin 

“Dai sondaggi effettuati durante l’edizione 2022 di Ritmika è emerso che il 70 per cento dei partecipanti sono ragazzi e ragazze tra i 18 e i 25 anni e più del 60 per cento del pubblico è femminile”, hanno spiegato Alessio e Fabio Boasi di Fondazione Reverse (già dietro a Sonic Park Stupinigi) che insieme al Comune di Moncalieri organizzano l’evento.

Planet Funk

Planet Funk 

“L’obiettivo è creare occasioni per divertirsi e stare insieme. Quest’anno il rinnovato staff di Ritmika, vedrà coinvolti i ragazzi e le ragazze di Moncalieri nel corso dei grandi eventi estivi, sui quali la città intende continuare a scommettere”, così Davide Guida, assessore alle Politiche per i Giovani di Moncalieri. “L’anno scorso sono state presentate oltre 400 domande per entrare a far parte dello staff dei volontari. E tra il centinaio di persone selezionate c’è anche chi ha poi intrapreso un percorso professionale come fonico, tecnico delle luci o nell’ambito dell’organizzazione di eventi. Siamo contentissimi di questo, non per sopperire a necessità organizzative, ma perché c’è una reale volontà di coinvolgimento dei giovani”.

Paola e Chiara

Paola e Chiara 

 

La prima serata di Ritmika, mercoledì 6 settembre sarà a ingresso gratuito, con gli artisti moncalieresi emergenti e special guest i Santi Francesi, ultimi vincitori di X Factor. Giovedì 7 settembre sarà la volta di Paola & Chiara, e in chiusura di Whitemary, artista che mescola il mood da dancefloor all’elettronica e al pop d’autore. Venerdì 8 settembre toccherà agli ospiti più attesi: sul palco del PalaExpo saliranno i Planet Funk che porteranno i brani che hanno segnato il loro successo ventennale più alcuni inediti e il singolo The World’s End, il loro primo lavoro dopo la scomparsa di Sergio della Monica, storico fondatore del gruppo. Concluderà la serata il dj set di The Bloody Beetroots, l’artista mascherato che ha collaborato con Paul McCartney, Tommy Lee, Steve Aoki. Chiuderanno il festival, il 9 settembre, Francesca Michielin e Mobrici, ex frontman e compositore dei Canova.

Santi Francesi

Santi Francesi 

Durante la presentazione dell’evento, alla Cavallerizza, gli organizzatori hanno anticipato che è allo studio un piano con Gtt per assicurare i collegamenti tra Torino e Moncalieri tramite una particolare convenzione e un biglietto unico. “Il tema è sul tavolo anche per tutti gli altri grandi eventi previsti nelle prossime settimane. Se ne sta parlando in Città Metropolitana e speriamo che si trovino presto soluzioni riguardo al nodo trasporti”, ha auspicato Fabio Boasi. “La stazione di Moncalieri per fortuna è a pochi passi dal PalaExpo, quindi il treno è un buon modo per raggiungere i concerti”, ha sottolineato Guida.


Source link