Tennis a Dubai: Bronzetti, Paolini e Cocciaretto avanti

Nel 1000 sul cemento degli Emirati, Lucia supera la russa 7-6 (5) 4-6 7-5 in quasi tre ore

Una super vittoria, quella di Lucia Bronzetti, che inizia alla grande nel tabellone principale del Wta 1000 di Dubai. L’azzurra batte con fatica, ma con coraggio e bravura, la testa di serie numero 10 (13 del mondo) Daria Kasatkina, accedendo al secondo turno. Lucia, che si è trovata nel tabellone principale da lucky loser, sfruttando il ritiro di Kostyuk, si è imposta 7-6 (5) 4-6 7-5 in una maratona di 2 ore e 45 minuti, in cui si è trovata in grande difficoltà (sotto 5-2 nel primo set), ma è stata in grado di reagire colpo su colpo. Eliminata da Hibino all’ultimo turno di qualificazione, Lucia è riuscita a resettarsi dopo questo ripescaggio, ribaltando il pronostico. Al secondo turno affronterà Potapova (avanti in 3 set su Zhu). 

LE ALTRE

—  

 Da lucky loser (forfait di Tsurenko), nella gara giocata ieri durante i trionfi di Sinner e di Bolelli/Vavassori, Elisabetta Cocciaretto è entrata alla grande nel tabellone principale. La marchigiana ha sconfitto in 3 set la belga Mertens, mettendo le cose a posto dopo aver perso 6-1 il primo parziale. Cocciaretto giocherà un secondo turno sulla carta proibitivo contro Coco Gauff, testa di serie numero 3. Nella zona più bassa del tabellone vola anche Jasmine Paolini: la numero 1 italiana aveva una sfida complicata contro la brasiliana Haddad Maia, testa di serie numero 11 (e 14 del mondo). Jasmine, dopo aver perso il primo parziale, ha lasciato appena 4 game ad Haddad Maia, prendendosi il biglietto per il secondo turno. Paolini giocherà contro la canadese Fernandez in un secondo turno non semplice (contro la numero 18 del mondo ha perso 3 partite senza vincere mai un set).


Source link