Tenta il furto su una auto in zona Aurora a Torino, arrestato 26enne

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo gravemente indiziato di aver infranto il vetro di un’autovettura e di aver tentato di rubare oggetti ivi contenuti.

La segnalazione di un probabile furto su autovettura in atto è nata grazie alla segnalazione di un cittadino che, uditi rumori di vetri infranti, notava un uomo entrare all’interno di una vettura parcheggiata in via Perugia.

A pochissimi minuti dalla segnalazione al 112, una volante dell’UPGSP è intervenuta sul posto, sorprendendo un soggetto che, alla vista degli agenti, tentava di nascondersi all’interno dell’abitacolo.

L’uomo, di 26 anni, viene invitato dagli operatori a uscire dall’autovettura: da un primo sopralluogo era possibile constare la rottura del lunotto posteriore. Vengono rinvenuti sui sedili posteriori un paio di occhiali da sole, un apparato radio e un navigatore smontati pronti per essere trafugati.

All’interno dello zaino del ventiseienne c’erano oggetti atti allo scasso, quali un frangivetro, un cacciavite, un coltello multiuso, oltre un apparato radio e navigatore di dubbia provenienza; il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Gli agenti hanno pertanto proceduto all’arresto dell’uomo per tentato furto pluriaggravato.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.


Source link