Torino: aveva oltre 1 kg di sostanza stupefacente a casa, arrestato

Un nuovo controllo straordinario del territorio coordinato da personale del Commissariato di P.S. Barriera Nizza, svolto con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte e del locale UPGSP, si è concentrato nel quartiere cittadino di San Salvario, in particolare in via Madama Cristina, nell’area nei pressi dell’aiuola Ginzburg, in via Belfiore, via Morgari e nelle zone ritenute maggiormente a rischio degrado, allo scopo di prevenire situazioni di microcriminalità quali scippi, borseggi, attività di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante l’attività, è stato riconosciuto da personale della sezione Pegaso, i motociclisti delle Volanti, un giovane già a loro noto, che veniva sottoposto a controllo.

Il ventottenne veniva trovato in possesso di due dosi di hashish; in considerazione di alcuni precedenti specifici, gli agenti hanno successivamente proceduto alla perquisizione di un alloggio in uso all’uomo, sempre nel quartiere San Salvario.

Occultati all’interno di grandi bustoni di plastica e di alcuni barattoli in vetro, sotto il letto della camera da letto, sono stati rinvenuti oltre 250 grammi fra marijuana ed hashish, 287 grammi di funghi allucinogeni, 203 grammi di olio di marijuana, 511 grammi di semi di marijuana, per un totale complessivo di 1,170 Kg di sostanza stupefacente.

Inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto la somma di denaro contante di 3350€ e due agende al cui interno erano stati annotati presumibili riferimenti all’illecita attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Il ventottenne è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.


Source link