Torino, sale su un ponteggio e minaccia di suicidarsi: salvato dalla polizia

Si è arrampicato su un’impalcatura di uno stabile salendo a mani nude lungo il tubo portante esterno del ponteggio raggiungendo il quarto piano. Poi ha minacciato di suicidarsi. E’ successo la scorsa sera nel quartiere Madonna di Campagna, a Torino.

Protagonista è un uomo salvato dagli agenti della polizia.

Allertati da alcuni residenti di via Leinì gli agenti sono giunti sul posto; poi hanno contattato i vigili del Fuoco e i medici del 118 che, sono entrati  all’interno dello stabile e si sono posizionati al piano inferiore e superiore rispetto alla posizione dell’individuo. Il tutto mentre l’uomo si ciondolava nel vuoto.

Fortunatamente uno degli agenti è riuscito ad afferrare l’uomo per le braccia l’uomo non senza difficoltà. Contestualmente, gli agenti posti al piano sottostante, tenendogli le gambe ben salde, lo trattenevano dalla cinta dei pantaloni, per poi, nel momento in cui lo stesso mollava la presa dal tubo, riportarlo all’interno della struttura e così trarlo in salvo.

Recuperato poi l’uomo è stato affidato alle cure mediche e trasportato in codice giallo in ospedale insieme agli altri 6 poliziotti interventi a causa delle lievi lesioni riportate.

 

 


Source link