Vercelli, pronto lo sciopero dei dipendenti Atap

Vercelli, nelle scorse ore le organizzazioni sindacali hanno deciso di indire uno sciopero di 4 ore per tutti i dipendenti di ATAP spa il 23 giugno 2023. Ad ogni modo, di seguito vi spieghiamo nei dettagli l’intricata questione.

Il 30 maggio si è svolto un incontro tra le Segreterie Sindacali, le RSU, il Vice Prefetto e il Presidente di Atap spa presso la Prefettura di Biella per affrontare la seconda fase della procedura di raffreddamento. Le organizzazioni sindacali hanno ribadito la necessità di un aumento dell’integrativo attuale di almeno 220mila euro per riconoscere il valore del lavoro svolto dai dipendenti di Atap, il cui potere salariale è diminuito negli ultimi 10 anni nonostante l’impegno e la responsabilità dimostrati.

Dall’altro lato, Atap ha comunicato di non avere elementi sufficienti per presentare un’offerta concreta alle Segreterie Sindacali in questa fase. Pertanto, la proposta attuale rimane un accordo ponte con un incremento di circa 105mila euro, di cui una parte destinata come buono pasto per i dipendenti. Il Vice Prefetto ha suggerito la possibilità di un accordo dilatorio, in cui entro tre giorni dall’approvazione del bilancio previsto per il 29 giugno, Atap si sarebbe impegnata a convocare le organizzazioni sindacali per proporre un’intesa che soddisfi le richieste.

Le organizzazioni sindacali, non vedendo concretezza nell’impegno da parte di Atap nemmeno nell’ottica di un accordo dilatorio, hanno ritenuto inopportuno accettare queste condizioni.

Pertanto, dopo la conclusione negativa anche della seconda fase della procedura di raffreddamento, le organizzazioni sindacali hanno deciso di indire uno sciopero di 4 ore per tutti i dipendenti di ATAP spa il 23 giugno 2023, per rivendicare il diritto al rinnovo del contratto integrativo di lavoro e al miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali.


Source link