Zhang dopo CIty-Inter: “Orgoglioso, giocato alla pari coi migliori”


Il numero uno nerazzurro: “Prima della partita tutti ci davano per spacciati. Lukaku? Dobbiamo parlare col Chelsea”

Zhang non può essere soddisfatto per una sconfitta, ma orgoglioso per la prova dell’Inter sicuramente lo è, a ragione: “Una finale giocata con orgoglio, vincere e perdere fa parte del calcio – racconta ai microfoni di Sky – Voglio comunque fare i complimenti allo staff, ai giocatori, all’allenatore, per quello che hanno fatto, una gara incredibile, hanno dato il 100%. Allo stesso tempo mi congratulo col City, ha disputato una grande stagione. Noi siamo orgogliosi di essere arrivati alla finale, di averla giocata coi migliori e di avere avuto la possibilità mostrare le nostre qualità, senza paura indipendentemente dalla vittoria o dalla sconfitta”.

Inferiori a nessuno

—  

“Penso che i nostri giocatori per qualità e mentalità siano di alto livello – prosegue Zhang – e lo hanno visto tutti in questa finale, non siamo inferiori a nessuno”. Gli chiedono poi se ha parlato con Inzaghi del futuro: “Siamo reduci da una stagione positiva, su cui riflettere per pianificare. Il lavoro da portare avanti in estate è già iniziato. Quelli che hanno fatto bene continueranno con noi e saremo felici di sostenerli. Ovviamente non si pianifica in un giorno una campagna acquisti. La cosa importante sarà tenere i giocatori più forti, per continuare a essere altrettanto competitivi. Oggi abbiamo dimostrato di meritare questa finale e di essere forti. Prima della partita tutti dicevamo che eravamo sfavoriti, che non ci sarebbe stata partita. Invece siamo orgogliosi di questo risultato. Poi la finale deve avere un vincitore e un vinto ma siamo fiduciosi per il futuro con le fondamenta poste quest’anno”.

mix

—  

“Quello che ho imparato nel calcio è che una squadra vincente deve avere un mix tra esperienza e gioventù – chiude Zhang – . Servono giocatori maturi, quelli che ci hanno permesso di arrivare in finale, ma è sempre una questione di equilibrio. Sono questi i punti di forza su cui puntiamo ogni anno. Lukaku? Il giocatore ha dimostrato attaccamento all’Inter, è un ragazzo incredibile ha un contratto col Chelsea, dovremo parlare con loro per capire”.


Source link